Home » Archivio News » Parcheggi Luxottica si farà un appello

Parcheggi Luxottica si farà un appello

 

giovedì 31 termina la raccolta dati su i turnisti provenienti dalle zone Belluno e Feltre. La Comm. Trasporti RSU presenterà a Luxottica una seria proposta volta a risolvere i problemi legati a trasporti e  parcheggi

 

VENERDI' 25 GENNAIO 2013 - Corriere delle Alpi

  

 AGORDO Sulla questione parcheggi Luxottica e sindacati si ritroveranno la prossima settimana. Ieri pomeriggio si è svolto l'incontro tra la commissione trasporti delle Rsu e Luxottica per cercare di venire a capo del problema legato alla mancanza di parcheggi che martedì sera ha determinato un notevole ingorgo lungo via Valcozzena. «Per ora», spiega Luigi Dell'Atti, rappresentante Cgil nella Rsu Luxottica, «si è deciso di redigere un comunicato congiunto azienda-sindacati per richiamare i lavoratori al rispetto delle regole che vietano il parcheggio nell'area riservata ai pullman di fronte ai cancelli dell'azienda». La discussione, però, non si fermerà qui, ma proseguirà la prossima settimana a dimostrazione che il problema esiste. D'altronde la celerità con la quale è stato convocato l'incontro di ieri denota l'urgenza di trovare una soluzione. Soluzione che le rappresentanze sindacali unitarie Cgil-Cisl-Uil invocano da parecchio tempo avendo più volte verificato il problema che negli ultimi tempi si è acuito dopo che Luxottica, a partire dalla fine di agosto, ha assunto a tempo determinato 190 lavoratori, alcuni nuovi, altri di rientro dal cosiddetto stop-and-go. L'aspetto negativo non è di certo dato dalle assunzioni , ma dal fatto che le auto in più non trovano posto. Secondo i sindacati, il punto della questione è dato dalla sovrapposizione tra il primo turno (quello dalle 6 alle 14) e il secondo (quello dalle 14 alle 22). Quando arrivano i lavoratori del secondo, infatti, quelli del primo non se ne sono ancora andati e non lasciano quindi liberi i parcheggi. A questo punto accade che alcuni, non trovando posto altrove, piazzino la vettura negli spazi riservati ai pullman. Ed è proprio in seguito a questo parcheggio selvaggio che martedì le corriere sono rimaste incolonnate lungo la strada, perché impossibilitate a entrare nel parcheggio dove circa 400 lavoratori stavano aspettando di salire. Alcuni di essi, a causa del ritardo della partenza, hanno poi perso la coincidenza. Da qui le proteste dei sindacati. Nell'incontro della prossima settimana i sindacati ribadiranno quelle che sono le loro proposte per risolvere il problema: per prima cosa punteranno sull'introduzione del servizio di trasporto anche alle 14; in alternativa la richiesta potrebbe essere quella di sfalsare i due turni in modo da liberare parcheggi per le auto.

CGIL NAZIONALE

CGIL NAZIONALE

CGIL BELLUNO

CGIL BELLUNO - il portale dei lavoratori

Camera del Lavoro di Belluno

CGIL BELLUNO - il portale dei lavoratori

seguici su twitter per essere sempre aggiornato

UFFICIO VERTENZE

UFFICIO VERTENZE - il portale dei lavoratori

ASSISTENZA LEGALE GRATTUITA

FONDO PENSIONE

FONDO PENSIONE - il portale dei lavoratori

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE

IL GAZZETTINO

IL GAZZETTINO - il portale dei lavoratori

SUNIA TUTELA PER INQUILINI

SUNIA  TUTELA PER INQUILINI - il portale dei lavoratori

federconsumatori

federconsumatori - il portale dei lavoratori

CORRIERE DELLE ALPI

CORRIERE DELLE ALPI - il portale dei lavoratori

FILCTEM Belluno

FILCTEM Belluno - il portale dei lavoratori

Fed. It. Lav. Chimici Tessile Energia Abbigliamento

Articolo 1

Articolo 1 - il portale dei lavoratori

web radio

I SERVIZI

I SERVIZI - il portale dei lavoratori

pensioni,infortuni,malattie p.maternità,rinnovo permessi...

MAI PIU' COMPLICI

MAI PIU' COMPLICI - il portale dei lavoratori

ORARI INCA BELLUNO

ORARI INCA BELLUNO - il portale dei lavoratori

clicca sull'immagine

SERVIZI FISCALI

SERVIZI FISCALI - il portale dei lavoratori

modello 730, modello unico, ici...

CANCELLARE SUBITO LA LEGGE bossi/fini