Home » Archivio News » Sindacati in piazza il 26 settembre contro i licenziamenti

Sindacati in piazza il 26 settembre contro i licenziamenti

Il 26 settembre manifestazione di Cgil, Cisl e Uil a favore dell'occupazione
GIOVEDI' 10 SETTEMBRE 2009 - il Gazzettino

Il mondo del lavoro bellunese, unito e compatto, sabato 26 settembre sfilerà per le vie del centro città per riacquistare dignità, pronto a "reinventarsi" dopo  gli scossoni provocati  dalla crisi economico-finanziaria che da mesi sta imperversando anche tra le Dolomiti.

Sarà un corteo, quello organizzato da Cgil, Cisl e Uil, che vuole sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica nei confrontidei problemi produttivi, occupazionali e di sviluppo che inevitabilmente lasceranno ulteriori strascichi negativi.
«Sarà una manifestazione propositiva - spiega Primo Torresin, segretario provinciale della Cisl - nella quale sarà presentata una sorta di piattaforma dalla quale partire per pensare al rilancio della provincia di Belluno. Tra le istanze che presenteremo ce ne sarà una di particolare importanza dal motto: meno manifatturiero e più green economy. Intendendo con quest’ultimo termine turismo, manutenzione del territorio, energie alternative».

Il programma della giornata prevede il raduno alle 9 nel piazzale della stazione.
Da qui il corteo si dirigerà verso piazza dei Martiri dove i saluti saranno portati proprio da Torresin. Seguiranno gli interventi di altri rappresentanti sindacali sino alle conclusioni affidate a Emilio Viafora, segretario regionale della Cgil. «L’invito a partecipare all’evento - spiega Torresin - è rivolto a tutti i bellunesi. Ai lavoratori in primis, ovviamente, ma anche a pensionati, casalinghe, studenti. Chiunque abbia voglia di offrire il proprio contributo a favore della rinascita della provincia sarà il benvenuto. Va sottolineato che sarà una libera manifestazione, priva di alcuna azione rivendicativa di sciopero: proprio per questo verrà fatta di sabato, giorno tipicamente non lavorativo. A caratterizzare le persone presenti solo una cosa: la consapevolezza del difficile momento che sta attraversando dal punto di
vista produttivo e occupazionale la nostra provincia».
Il documento che sarà presentato pubblicamente il 26 settembre sarà poi consegnato alle forze politiche, tanto locali quanto regionali e nazionali, nonché alle associazioni di categoria affinché si possa fare squadra assieme per evitare che una già difficile situazione vada alla deriva e per, al contrario, ricreare per il Bellunese le condizioni di un nuovo benessere».

La manifestazione del 26 settembre sarà anticipata, venerdì 18 alle 9 al centro
Giovanni XXIII, da un attivo sindacale. E cioè dal confronto tra rappresentanti sindacali di tutte le categorie e di tutte le aziende (private e pubbliche). «Sarà questa - spiega Torresin - l’occasione per definire la piattaforma che vuole caratterizzarsi dal rilancio dell’economia: per ricordare il valore del lavoro, per dire stop ai licenziamenti e al precariato, per chiedere salari e pensioni dignitori per tutti, per proporre l’estensione delle tutele sociali a coloro che ancora non ce le hanno.

Certo, ricette per uscire dalla crisi non le abbiamo. Però una certa
attenzione la dedicheremo alla green economy, cioè a tutto ciò legato a quell’ambiente che è una delle peculiarità più pregiate e potenzialmente produttive che possiede la provincia di Belluno».

CGIL NAZIONALE

CGIL NAZIONALE

CGIL BELLUNO

CGIL BELLUNO - il portale dei lavoratori

Camera del Lavoro di Belluno

CGIL BELLUNO - il portale dei lavoratori

seguici su twitter per essere sempre aggiornato

UFFICIO VERTENZE

UFFICIO VERTENZE - il portale dei lavoratori

ASSISTENZA LEGALE GRATTUITA

FONDO PENSIONE

FONDO PENSIONE - il portale dei lavoratori

FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE

IL GAZZETTINO

IL GAZZETTINO - il portale dei lavoratori

SUNIA TUTELA PER INQUILINI

SUNIA  TUTELA PER INQUILINI - il portale dei lavoratori

federconsumatori

federconsumatori - il portale dei lavoratori

CORRIERE DELLE ALPI

CORRIERE DELLE ALPI - il portale dei lavoratori

FILCTEM Belluno

FILCTEM Belluno - il portale dei lavoratori

Fed. It. Lav. Chimici Tessile Energia Abbigliamento

Articolo 1

Articolo 1 - il portale dei lavoratori

web radio

I SERVIZI

I SERVIZI - il portale dei lavoratori

pensioni,infortuni,malattie p.maternità,rinnovo permessi...

MAI PIU' COMPLICI

MAI PIU' COMPLICI - il portale dei lavoratori

ORARI INCA BELLUNO

ORARI INCA BELLUNO - il portale dei lavoratori

clicca sull'immagine

SERVIZI FISCALI

SERVIZI FISCALI - il portale dei lavoratori

modello 730, modello unico, ici...

CANCELLARE SUBITO LA LEGGE bossi/fini